Collegio dei Cultori delle Scienze Naturali ed Applicate

Da Accademia degli Oscuri.
Logo Cultori delle scienze

Collegio dei Cultori delle Scienze Naturali ed Applicate

Al fine essenziale di “estendere la conoscenza” per capire e, quindi, apprezzare, il Consiglio dell’Accademia degli Oscuri, aderendo anche alle richieste di alcuni Accademici, ha inteso proporre, all’ Assemblea del 28 gennaio 2107, un’estensione delle proprie due originali finalità statutarie formalizzando anche un “terzo orientamento” che vada ad affiancarsi agli altri due originariamente preesistenti (ovvero quello umanistico e quello storico-artistico).

Il terzo orientamento che è quindi stato approvato all’unanimità dall’Assemblea e inserito nell’ordinamento dell’Accademia degli Oscuri è quello Scientifico che ha preso il nome di “Collegio dei Cultori delle Scienze Naturali ed Applicate” (Cu.SNA).

Come è noto, sin dalla costituzione, nel nostro Sodalizio culturale vi sono due istituzionali “filoni accademici”: la Brigata degli Amici dell’Arte di Torrita che effettua e promuove ricerche, studi, analisi, dibattiti, confronti, pubblicazioni, tutele, collaborazioni e quant’altro per meglio conoscere e far conoscere la storia della nostra comunità, il patrimonio artistico locale, nonché far sorgere interesse e sensibilità verso tutte le tematiche artistiche in senso lato, e la Congregazione Umanistica Torritese che, con gli stessi sistemi e metodi, si adopera al fine di meglio conoscere e far conoscere la letteratura, la filosofia, il teatro, la musica e comunque tutta la scienza umanistica nessuna esclusa.


Scienziati.jpg


Ebbene, benché negli anni passati più volte sono state felicemente affrontate tematiche e problematiche anche di natura prettamente scientifica, si è sentita la necessità di sviluppare ed anche di istituzionalizzare questo nuovo orientamento per creare un “autonomo ramo” che ci consenta di comprendere e, quindi, assaporare maggiormente, anche questa parte del “sapere”:

Il “Collegio dei Cultori delle Scienze Naturali ed Applicate”, si prefigge le finalità sopra illustrate.

La istituzionalizzazione di questo terzo orientamento, sostanzialmente, completa le linea guida verso i tre punti cardine della vita della nostra Accademia: infatti, se lo scopo della Brigata degli Amici dell’Arte si può identificare con la ricerca del “Bello”, e se quella della Congregazione Umanistica Torritese si può associare alla ricerca del “Giusto”, allora per la ricerca del “Vero” solo il pensiero scientifico e la voglia di conoscenza possono dare un contributo per raggiungere lo scopo.

Medici.jpg

La conoscenza della vera natura delle cose, del perché avvengono fenomeni che a tutti interessano, del come si possano disporre informazioni o di quali siano ancora i mille misteri che ci pongono interrogativi sull’origine della vita e dell’universo, ma anche quali siano le conoscenze sui problemi dell’umanità e del pianeta Terra, possono essere argomenti che daranno vita a nuovi spunti di discussione e potranno animare ed attrarre ancor di più gli Accademici verso una appassionata partecipazione. Sacramento (ovvero la teologia); il Vero razionale nella Scuola di Atene (ovvero la filosofia); il Bene (il Giusto) è espresso nelle raffigurazione delle Virtù Cardinali e Teologali e della Legge, mentre il Bello è identificato nel Parnaso con Apollo e le Muse.

Accademia degli Oscuri in Torrita di Siena Naturalmente “tutti questi tre Accademici Orientamenti” devono continuare ad agire seguendo, quanto più possibile, il principio della ricerca “del giusto, del vero e del bello”.

L'Arcioscuro ha nominato (come da sua prerogativa statutaria), quale VICARIO ARCIOSCURO di questo Orientamento il Consigliere GIANFRANCO CENSINI (L'Intraprendente), il quale (come da sua prerogativa statutaria), ha nominato suo VICARIO DELEGATO il Consigliere LUCA SPADACCI (L'Efficace)