Don Remigio Rindi

Da Accademia degli Oscuri.
Cognome e nome dall’Accademico (o dagli Accademici o degli Amici dell'Accademia) "ADOTTATORE/I di questo personaggio

Nome , cognome del personaggio : REMIGIO RINDI

Pseudonimo, soprannome o diminutivo

Luogo e data di nascita 21 giugno 1809 Pieve a Presciano (Pergine)

Luogo e data del decesso 20 gennaio 1864

Genitori

Figli

Fratelli , o parenti importanti

Eventuali discendenti o parenti attualmente in vita

Araldica : (descrizione stemma /armi della casata o se possibile immagine )

Attività, professione, mestiere o altro[modifica] Arciprete

Titolo di studio, titoli onorifico, encomi, riconoscimenti pubblici

Storia del personaggio : , studiò nel seminario di Volterra e fu eccellente nelle umane lettere. Ricordo di aver veduto, nella mia biblioteca di famiglia, alcune sue poesie concettose ed eleganti. Fu parroco per 27 anni, dei quali 12 a Torrita. Qui venne dalla parrocchia della Badia Agnano, nella sua natale Val d’Ambra, e prese possesso della prebenda arcipretale di Torrita il 7 settembre 1852. Ebbe sempre gracile salute e negli ultimi anni di sua vita fu colpito da grave malattia agli occhi, che gli tolse quasi completamente la vista. Il fatto più notevole del suo ministero a Torrita fu l’apertura del ritiro delle suore stimatine, che avvenne, con la presenza della stessa fondatrice suor Anna Lapini, il 1° gennaio 1856, come ricorda il p.Mauro Ricci d.s.p. nella sua bella Vita di quella benemerita donna, a pagg.307 e 308. Morì il 20 gennaio 1864 e fu tumulato sotto il portico del beatissimo (Bargagli Petrucci, Montepulciano, Chiusi e la Valdichiana senese, Bergamo; I.I. arti graf., 1907, pag.55) convento di s.Bernardino a Sinalunga. Sopra il suo sepolcro è scolpita questa epigrafe : Remigio Rindi – nato nella Valle d’ Ambra – li XI giugno MDCCCIX – parroco – per ventisette anni – dei quali dodici a Torrita – che – negli studî civili – sostenne l’animo – affranse la debole persona – e nel popolo – promovendo la istruzione femminile – lasciò ricordo d’affetto – qui – posa nella cristiana pace – XX gennaio MDCCCLXIV. La data di nascita che ho messo in principio l’ho desunta dagli stati d’anime della parrocchia; onde è a ritenersi che sia esatta. L’arciprete Rindi era il fratello del mio avo paterno cav.Aniceto.


Dicevano di Lui[modifica]

Opere o iniziative realizzate apertura del ritiro del convento delle suore stimatine a Torrita


Specifiche frasi particolari e caratteristiche

Aneddoti[modifica]

Biografia[modifica]

Bibliografia[modifica] eccellente nelle umane lettere : poesie concettose ed eleganti


Album fotografico :