Progetti Accademici

Da Accademia degli Oscuri.
                       Dei  progetti e delle iniziative accademiche in essere :

“Ragguardevoli e Particolari Torritesi”. Catalogazione di personaggi Torritesi. Progetto promosso dall’Accademico Giuseppe Bufalini (L’Insonnito). Responsabile attuale del progetto è l’accademica Elena Bascioni (la Sorridente) con la collaborazione dell’Arcioscuro, di Leonardo Botarelli (Il Tollerante), di Vincenzo Marzo (Il Loquace) e di Giorgio Bastreghi (il Misterioso) Mario De Gregorio (il Garbino) ed altri. Progetto numero 3


“Passeggiata Ecologico-Culturale: a spasso tra storia e natura” cioè “Torrita fuori dalle mura”, iniziativa suo tempo promossa dal Cerimoniere Leonardo Roghi, (il Brillante) Responsabile attuale del progetto è il Consigliere Mario Landolfi (il Posato) in collaborazione con l’Accademico Riccardo Pizzinelli (L'Ipercritico). Progetto numero 4


“Forum Stabili mensili” (incontri culturali mensili). Responsabile è una “apposita commissione”, presieduta dall’Arcioscuro e attualmente composta da Giovanni Perrone (Il Creativo) Roberto Roghi (Il Sagace) Mariangela Leotta (La Preziosa) Gilberto Mosconi (L’Esatto) Mauro Ferrer Momicchioli (Il Granitico) Leonardo Botarelli (Il Tollerante) Alberto Morganti (Il Narratore), Leonardo Roghi (il Brillante). Progetto numero 8


“Albero Genealogico dell’Oscuro”. Il progetto è promosso e portato costantemente avanti da Mauro Ferrer Momicchioli (Il Granitico). L’Accademia provvede a stampare, in carta pergamenata e a colori, l’albero genealogico dell’Oscuro e a donargliela. Progetto numero 9


“La Biblioteca degli Oscuri” Responsabile del progetto è il Consigliere Giulio Fé (Il Pratico), con la collaborazione dell’Accademico Vincenzo Marzo (Il Loquace). Progetto numero 10


“Pseudonimi Arcadici” Attribuzione di “pseudonimi” a tutti gli Accademici, Proponente/ Responsabile è l’Arcioscuro che attribuisce, in occasione dell’ammissione in Accademia, a ciascun Oscuro un "falso nome", e quindi uno pseudonimo, che lo faccia riconoscere non per il nome proprio ma per come è o per come è “interpretato” dalle persone che lo conoscono. Progetto numero 12


“Numero Unico Accademico” Pubblicazione triennale di eventi accademici. Promotore è Gianfranco Censini (L’Intraprendente). Responsabile del progetto; insieme all’Intraprendente, è l'Oscuro Guido Morganti (l’Itinerante) con la collaborazione dell’Arcioscuro, di Alberto Morganti (il Narratore), e Mauro Ferrer Momicchioli (il Granitico). Progetto numero 13


“Calendario dell'Oscuro”: Proponente e Responsabile del progetto è il Cancelliere Mauro Ferrer Momicchioli (Il Granitico) con la collaborazione del Consigliere Enzo Sodi (l’Operativo). Progetto numero 22


“Disina per gli Auguri Natalizi":Responsabili del progetto, attualmente, è il Consigliere Giovanni Perrone (il Creativo) in collaborazione con l’Accademico Leonardo Botarelli (il Tollerante). Progetto numero 23


“Prestigioso Coro dell’Accademia”: Proponente/Responsabile del progetto è il Cerimoniere Leonardo Roghi (Il Brillante), con la collaborazione del Consigliere Luca Spadacci (l’Efficace). Direttore artistico è l’Accademico Marco Mosconi (Il Melodioso). Progetto numero 36


“Dark-Film Accademy” rappresentazioni cinematografiche realizzate da Accademici Proponente/Responsabile è il Consigliere Alberto Morganti (il Narratore), Progetto numero 40


“Avvicinamento all'Armonia della danza”: Proponenti e responsabili sono le Accademiche Nadia Giannini (La Gioiosa) e Patrizia Mazzierli (L’Indagante). Progetto numero 39


“Processo all’Accademia” Trattasi di un’originale rappresentazione teatrale fra il serio e il faceto e quindi profonda e al contempo goliardica analisi di questi nostri primi quindici anni di vita accademica Proponente/Responsabile è l’Arcioscuro con la collaborazione di Alberto Morganti (il Narratore), Vincenzo Marzo (il Loquace), Leonardo Roghi (il Brillante) e Renzo Butazzi (il Malcontento). Progetto numero 40


“Stradario reminiscente del Centro Storico” Si tratta di ricercare una collaborazione con l’amministrazione comunale, il Pro loco e le Contrade e altre Associazioni per, insieme, realizzare nuove uniformi targhe stradali del Centro Storico nelle quali sia inserito anche il precedente nome della strada e lo stemma della Contrada. Proponente è l’Oscuro Giorgio Bastreghi (il Misterioso). Responsabile del progetto, insieme al Misterioso, sono Giovanni Perrone (il Creativo) e Luca Betti (l’Apprendista) Progetto numero 46


“Concorso Nazionale per il premio di Narrativa per ragazzi” proponente è l’Oscura Lucia Della Giovampaola (la Determinata). Coadiuvata dagli Oscuri: Bracciali Alida (La Comprensiva), Mazzierli Patrizia (L’Indagante), Viviani Rita (La Ghibellina), Zarro Stefania (L’Animosa) Mariangela Leotta (la Preziosa) Mauro Ferrer Momicchioli (il Granitico) e dall’Arcioscuro. Progetto numero 49


“Incontri sulla poesia”: attività poetica e critica, da articolare in lezioni tenute dall’Accademico Mariano Fresta (l’Illuminista). Proponente la Vicaria Arcioscuro Mariangela Leotta (la Preziosa) Progetto numero 50


“Avvicinamento alla Lirica": Proponente/Responsabile l’Oscuro Luca Spadacci (L’Efficace) con la collaborazione del Cancelliere, del Cerimoniere, Leonardo e degli Oscuri Antonio Massarelli (il Bizzarro), Alberto Morganti (il Narratore), Pierluigi Spada (il Perfezionista), Gilberto Mosconi (l’Esatto) Leonardo Botarelli (il Tollerante) e Marco Mosconi (Il Melodioso). Progetto numero 51


“Annuale Assemblea istituzionale”: E’ sicuramente l’evento accademico più importante in assoluto ed anche il momento di ingresso dei nuovi. Responsabile il Cerimoniere Leonardo Roghi (il Brillante).


“Conviviale di San Costanzo”: Conviviale, che si tiene in concomitanza con l’Assemblea è prevista come obbligatoria anche dallo Statuto che la qualifica come il più solenne momento di aggregazione fra gli Accademici. Dopo la cena abitualmente si svolge il tradizionale Veglione di San Costanzo. Responsabile è il Cerimoniere Leonardo Roghi (il Brillante).


“Conviviale per festeggiare il Solstizio d’Estate”: La luce che sovrasta l’ombra è per gli Accademici un momento di particolare gioia e per questo che da tanti anni si fa, a metà giugno, questa Conviviale aperta anche agli amici degli Oscuri Responsabile è il Cerimoniere Leonardo Roghi (il Brillante).


“Al Teatro con gli Oscuri” Proponente l’Oscuro Gilberto Mosconi (l’Esatto), Responsabile attuale è il Consigliere Giacomo Del Toro (il Sognatore) con la collaborazione di Alberto Morganti (il Narratore). Progetto numero 38


“Scuola e Accademia” Responsabile è la Vicaria Arcioscuro Mariangela Leotta (La Preziosa), con la collaborazione delle Accademiche Rita Viviani (La Ghibellina) e Patrizia Cassioli (La Ragguagliata). Progetto numero 32


“InCantaOscuri”: Rappresentazione teatrale in musica di Accademici; spettacolo teatral-musicale di una rivisitazione, in chiave allegorica, umoristica e musicale di alcune opera di letteratura classica. Proponente/Responsabile il Cerimoniere Leonardo Roghi (il Brillante) in collaborazione con l’Accademico Marco Mosconi (il Melodioso) che ne è il Referente Musicale. E direttore artistico Progetto numero 52


(Convegno e mostra di documenti dell’archivio parrocchiale di Torrita (collaborazione): giornata di studi dedicata alle realtà archivistiche presenti nel paese (archivi parrocchiale e comunale), organizzata da altri Enti con la nostra collaborazione Proponente l’Accademica Neda Mechini (La Fiduciosa). Progetto numero 56


“Pubblicazione delle opere del pittore torritese Carlo Parri” Promotore/Responsabile è il Consigliere Luca Spadacci (L’Efficace). In collaborazione con Paolo Malacarne (Il Risoluto), Leonardo Botarelli, (Il Tollerente), Ilaria Stefanucci (La Gaia) e Altero Novembri (Il Ligio). Progetto numero 2


“Raccolta fotografica e catalogazione delle opere d’arte esistenti o esistite, in Torrita” L’intento di questo progetto è quello di creare un completo, particolareggiato e commentato catalogo descrittivo e fotografico di tutte le numerosissime opera d’arte Sagra e non esistente nel nostro Territorio Promotore è stato lo scomparso Oscuro Luca Bazzoni “il Rigido”. Attuale Responsabile è l’Arcioscuro; i collaboratori: Leonardo Botarelli (Il Tollerante), Ferrer Mauro Momicchioli (Il Granitico). Progetto numero 5


Thesis: “Raccolta di tesi di laurea che interessano il nostro territorio”. Promotore è Gianfranco Centini (L’Intraprendente) con la collaborazione di Mauro Ferrer Momicchioli (Il Granitico). Progetto numero 7


“Esposizione e, possibilmente, pubblicazione di disegni realizzati nel ‘600 dal pittore Torritese A. Micheli” Il progetto prevede un’esposizione e la realizzazione di un catalogo sui famosi disegni realizzati nel ‘600 dal pittore Torritese A. Micheli. Promotori sono Paolo Tiezzi della Stella Maestri (L’Anelante) e Giorgio Bastreghi (Il Misterioso), collaboratori, Giovanni Vaina (l’Insonne) Silvana Micheli (L'Impegnata) e Silvano Micheli (Il Cauto). Progetto numero 15


“Recupero e nuova collocazione della “tela rappresentante San Borromeo” (attualmente posizionata in Santa Croce). Promotore è stato lo scomparso Accademico Luca Bazzoni (Il Rigido) Responsabile attuale e il Tesoriere Brunero Biagi, (Il Tirato). Progetto numero 17


Promozione verso l’Amministrazione Comunale per la attribuzione di “Cittadinanze onorarie” Promotore/Responsabile è l’Oscuro Giovanni Perrone (Il Creativo). Progetto numero 20


“Visita guidata all’Accademia Chigiana in Siena” Progetto proposto dall’Oscuro Paolo Torriti (Il Critico), con la collaborazione di Leonardo Botarelli (Il Tollerante). Progetto numero 31 Accademia degli Oscuri in Torrita di Siena


“Lettere dal fronte” Proponente è l’Oscuro Giulio Fè (Il Pratico) con la collaborazione di Giuseppe Bufalini (l’Insonnito). Progetto numero 45


“Concorso Nazionale per il premio Letterario degli Oscuri” Proponente è l’Accademico Valerio Viviani (il Lunatico) con la collaborazione della Vicaria Mariangela Leotta (La Preziosa) Brunero Biagi (il Tirato.) Dopo tre fortunate edizioni è attualmente sospeso. Progetto numero 11


“Chissà se a Torrita si sa…” Collaborazione al Concorso per studenti delle scuole medie torritesi promosso e realizzato dall’Associazione Sagra San Giuseppe. Responsabile è il Vicario delegato Gilberto Mosconi (L’Esatto). In collaborazione con l’Accademica Patrizia Cassioli (la Ragguagliata) (attualmente sospeso). Progetto numero 26


“Cine lumen ab umbra” Responsabile Mario Landolfi (Il Posato), con la collaborazione della Vicaria Arcioscura Mariangela Leotta (La Preziosa) e del Cancelliere Mauro Ferrer Momicchioli (il Granitico). Progetto numero 33


“Raccolta multimediale dell’Accademia” Proponente/Responsabile l’Oscuro Alberto Morganti (il Narratore). Progetto numero 37

“Photo Gallery” Proponente Alberto Morganti, (Il Narratore) con il Cancelliere, Mauro Ferrer Momicchioli (Il Granitico), Luca Betti (L'Apprendista), Guido Morganti (L'Itinerante) e Alessandro Giannini (Il Fantasista). Progetto numero 27


Toponomastica Torritese: Biagio Bartalini Promozione verso l’Amministrazione Comunale per far inserire nella il nome dello scienziato locale. Proponente l ’Arcioscuro. Progetto numero 55



                                        ALCUNI DEI PROGETTI GIA’ REALIZZATI 


“Ristampa anastatica del testo inedito di Giovanni Maria Guasparri sulla Madonna delle Nevi “a cura dell'Oscuro Ferrer Mauro Momicchioli, (il Granitico) in collaborazione con il Rotary Club di Chianciano-Chiusi-Montepulciano.

“Trascrizione, organizzazione sistematica, pubblicazione e divulgazione dei manoscritti di Giovanni Maria Guasparri”. Progetto promosso dall’Arcioscuro Fabrizio Betti (L’Essenico), con la collaborazione organizzativa di Elena Bascioni (La Sorridente) e Mauro Ferrer Momicchioli (Il Granitico); la trascrizione è affidata ad alcuni encomiabili Accademici.


“Storia dell’Accademia degli Oscuri di Torrita”: pubblicazione di un volume sulla “Storia dell’Accademia degli Oscuri.” promosso e realizzato dagli Accademici Mario De Gregorio (Il Garbino), Vincenzo Marzo (il Loquace) Valter Mazzolini (l’Assestante), con la collaborazione di Accademia degli Oscuri in Torrita di Siena altri accademici. Il riuscitissimo progetto, ha ripercorso la storia del nostro Sodalizio dalle sue origini ai nostri giorni, in un prezioso testo dal titolo “Gli Oscuri 1970 2010”.

“Ristampa anastatica del testo dell’Abate De Angelis, Progetto curato dall’allora Vicario Leonardo Botarelli (Il Tollerante).


Ristampa e divulgazione per ricordare il primo conflitto mondiale, Stampate e divulgate, due importanti pubblicazioni, di cui si possedevano gli originali, realizzati, nei primi decenni del secolo scorso, dall’Oscuro Giovanni Maria Guasparri (il Decadente) che hanno interessato il Paese di Torrita e sono: “In memoria dei militari caduti nella guerra 1915/1918” e “Vittoria Pace la nuova campana maggiore di Torrita”.


Catalogo contenete i testi dei partecipanti ai premio nazionale letterario per ragazzi 2015, e 2016. Nell’occasione di questi due evento sono stati pubblicati e distribuiti gratuitamente i più apprezzati elaborati.


Targa toponomastica ai giardini del Triangolo Apposizione di una targa toponomastica per ricordare l’Accademico Giovanni Maria Guasparri" (il Decadente). Promotore è l’Oscuro Giovanni Perrone (Il Creativo), collaboratore l’Arcioscuro e il Cerimoniere.


Storia dell’Ospedale di Torrita: Pubblicazione. Proponente è l’Oscuro Vincenzo Marzo (il Loquace) con la collaborazione di Altero Novembri (il Ligio) e Giulio Fè (il Pratico).


“Memorie di un Paese”: stampa e divulgazione del libro realizzato dall’Accademico Renzo Butazzi (Il Malcontento) con la collaborazione dell’Oscuro Enzo Sodi (L’Operativo).


Ristampa anastatica di “Una terra senese dopo la caduta della Repubblica “Testo donato da parte del Consiglio Direttivo a tutti gli Accademici, della ristampa anastatica di un importante testo scritto nei primi anni del secolo passato, dallo storico torritese, nonché già Cancelliere e Accademico Onorario, Giovanni Maria Guasparri (il Decadente).


Ristampa anastatica di una delibera per l’aggiunta del termine “di Siena” all’originario nome di Torrita Nel corso di questa assemblea, il Consiglio Direttivo ha fatto dono, a tutti gli Accademici, della ristampa anastatica di un con commento scritto nei primi anni del secolo passato, dallo storico torritese, nonché già Cancelliere e Accademico Onorario, Giovanni Maria Guasparri (il Decadente).


Realizzazione, di una targa in plexiglass riportante il contenuto di una lapide esistente facciata del palazzo comunale (ormai divenuta illeggibile) Promotore il Vicario Mauro Ferrer Momicchioli (il Granitico).


“Icone votive stemmi e targhe” raccolta fotografica ed esposizione proposto e portato a termine dall’Oscuro Enzo Sodi (L’Operativo) e Neda Mechini (La Fiduciosa).


Raccolta fotografica e catalogazione delle icone votive, stemmi e targhe collocate nel territorio comunale in compartecipazione con l’Associazione Torrita Ricordi della quale fanno parte moltissimi Oscuri .


“Paramenti liturgici”: collaborazione per l' esposizione, con relativa pubblicazione promosso dall’Accademico Paolo Tiezzi Mazzoni della Stella Maestri (l’Anelante) in collaborazione con l’Associazione Villa Classica.


“Presentazione del testo dell’Accademico Mario De Gregorio, (Il Garbino)” con successiva esposizione di volumi in originale relativa alla “Vita e opere dell’Abate De Angelis” in occasione del 250^ anno dalla sua nascita, organizzato in collaborazione con l’Associazione Villa Classica,


“Scuola e Accademia”. Proponente è la Vicaria Arcioscuro Mariangela Leotta (La Preziosa), con la collaborazione delle Accademiche Rita Viviani (La Ghibellina) e Patrizia Cassioli (La Ragguagliata).


“Celebrando il 1760” per festeggiare i “250” anni dell’Accademia rappresentazione fatta dagli Oscuri con una rievocazione suddivisa in quattro parti (teatro, musica, letteratura e pittura) d’opere realizzate nel 1760 che hanno fatto rivivere l’epoca in cui è nata l’Accademia degli Oscuri. Responsabile e Regista: Alberto Morganti (Il Narratore). Coordinatori dei quattro temi trattati sono stati: per la Musica: Alessio Benvenuti (Il Colombiano), per il Teatro: Renzo Butazzi (Il Malcontento), per la Letteratura: Mariangela Leotta (La Preziosa) ed infine per l’Arte (pittura): Furio Orazio Durando (Il Libertario) che ne è stato anche il proponente.


“Rievocazione per festeggiare i 150 anni di unità dell’Italia”: ricorrenza del passaggio di Garibaldi a Torrita promosso dall’Oscuro Giovanni Perrone (il Creativo) e relativa ad una rievocazione storica della visita di Garibaldi nel nostro Paese con incontri culturali sul tema specifico”. Premio letterario nazionale degli Oscuri” (per il romanzo di racconti inediti)


Tre edizioni annuali di questo Concorso Nazionale”. Proponente è l’Accademico Valerio Viviani (il Lunatico) con la collaborazione della Vicaria Mariangela Leotta (La Preziosa) e Brunero Biagi (il Tirato). Dopo tre fortunate edizioni è attualmente sospeso per essere sostituito con il Concorso Nazionale per Studenti.


Lezioni accademiche agli studenti della nostra scuola tenute dagli Oscuri Giovanni Perrone (il Creativo) e Mauro Ferrer Momicchioli (il Granitico), sulla “Grande Guerra” nell’ambito delle manifestazioni per il centenario dall’entrata in guerra dell’Italia ed altre a cura dell’accademico Guido Morganti (l’Itinerante)


Cortometraggio nella scuola. Realizzazione e proiezione agli studenti della nostra scuola di Torrita e con la loro collaborazione di un Cortometraggio. Responsabile del progetto il Vicario Delegato Alberto Morganti (il Narratore).


Collaborazione per l’esposizione dell’Accademico Giuliano Censini (l’Espressivo) nella personale intitolata “Le geometrie imperfette.


Festival Dantesco”: rappresentazione teatrale a carattere regionale della Commedia proposto dall’Accademico Giovanni Perrone (il Creativo)


Visita guidata a Livorno con visita al museo Fattori e ai fossi” con visita al museo dei Macchiaioli”. Proponente l'Oscuro Marcello Faralli (il Labronico) responsabile del progetto il Vicario Leonardo Botarelli (il Tollerante)


“Visita guidata a Pisa con visita alla mostra su Modigliani”. Proponente il Vicario Leonardo Botarelli (il Tollerante).


“Visita guidata alla “Città Ideale” in Umbria. Escursione culturale alla Città Ideale o Città Buziana ove è inserita anche la cappella francescana della “SCARSUOLA”, curata dall’allora Vicario Delegato, Leonardo Botarelli (Il Tollerante).


Accademia degli Oscuri in Torrita di Siena “Visita guidata alla mostra Genio e Follia in Siena”. Proponente l’Accademica Patrizia Cassioli (la Ragguagliata).

“Visita guidata alla Mostra dei pittori Macchiaioli in Montepulciano”. Proponente l’Oscuro Furio Orazio Durando (il Libertario).


“Visita guidata al Duomo di Siena”. Proponente il Vicario Leonardo Botarelli (il Tollerante).

“Visita Guidata alle Accademie dei Fisiocritici e dei Rozzi” organizzata da Giovanni Perrone (il Creativo).


“Visita guidata a Villa Doria Pamphili e a Palazzo Chigi”, promosso dagli Accademici Grazia Malfetti (l’Idealista) e Giovanni Perrone (il Creativo).


“Visita culturale all’esposizione dei quadri dei pittori detti “macchiaioli” in Montepulciano. Proponente il Vicario Leonardo Botarelli (il Tollerante).


“Visita culturale al Quirinale”. Proponente l’Accademico Guido Morganti (l’Itinerante).